Filosofia: Introduzione alla filosofia del tempo

dal pensiero antico al dibattito contemporaneo

Presentazione:

L’esistenza e la natura del tempo sono da sempre una delle questioni più complesse e controverse nella storia del pensiero. Il corso consiste in una introduzione alle principali concezioni, problemi e argomenti sulla metafisica e ontologia del tempo, dai presocratici fino al pensiero contemporaneo, passando per Platone, Aristotele, Newton, Leibniz, Kant, McTaggart (tra altri), fino alle teorie analitiche contemporanee e al confronto con la scienza, in particolare la fisica.

Il corso di terrà in modalità ibrida in osservanza della normativa vigente per il contrasto della pandemia.

BREVE CURRICULUM DOCENTE

Martin Calamari è docente di filosofia presso UPAD e ricercatore indipendente. La sua ricerca si focalizza sulla filosofia moderna e contemporanea (in particolare, Leibniz, Kant, Nietzsche, Bergson, Deleuze, Simondon, Serres, Foucault, post-strutturalismo, process philosophy), sulla storia e filosofia della scienza (in particolare, Riemann, Klein, Einstein, Weyl, Cartan, Lautman, Koyré, Chatelet, naturalismo, metafisica della scienza) e sulla storia e filosofia della fisica (filosofia dello spaziotempo, cosmologia, gravità quantistica). Ha pubblicato sui Deleuze and Guattari Studies e ha partecipato a vari convegni internazionali.

Prezzo  140,00

Informazioni