FILOSOFIA: Tempo e mutamento secondo Aristotele

Corso di storia della filosofia

Presentazione:

Il corso consiste nell’analisi della complessa relazione tra il problema della natura del tempo e il mutamento, quale principio immanente della natura, che Aristotele espone nei capitoli del IV Libro della Fisica.

Il corso verrà attivato al raggiungimento del numero minimo di partecipanti.

Contattare la segreteria per confermare la data di inizio del corso allo 0471/210214.

BREVE PRESENTAZIONE DEL DOCENTE

Martin Calamari è docente di filosofia presso UPAD e ricercatore indipendente. La sua ricerca si focalizza sulla filosofia moderna e contemporanea (in particolare, Leibniz, Kant, Nietzsche, Bergson, Deleuze, Simondon, Serres, Foucault, post-strutturalismo, process philosophy), sulla storia e filosofia della scienza (in particolare, Riemann, Klein, Einstein, Weyl, Cartan, Lautman, Koyré, Chatelet, naturalismo, metafisica della scienza) e sulla storia e filosofia della fisica (filosofia dello spaziotempo, cosmologia, gravità quantistica). Ha pubblicato sui Deleuze and Guattari Studies e ha partecipato a vari convegni internazionali.

Prezzo  100,00

Informazioni