Storia dell’arte. L’età di Bernini

Eccelso protagonista del Barocco- CORSO presenza

Presentazione:

Nato a Napoli Il 7 dicembre 1598 Gian Lorenzo Bernini, figlio dello scultore toscano Pietro Bernini vedendo il padre lavorare, sin dalla tenera età si appassionò alla scultura.

Bernini è considerato il protagonista della cultura figurativa barocca, dalla natura poliedrica, fu noto per la sua genialità nel campo della scultura, dell’architettura e dell’urbanistica e si distinse anche come pittore, scenografo e commediografo.

Dominò la scena europea per più di un secolo dopo la morte. Le sue soluzioni formali innovative ed esaltanti, sia nella scultura che nell’architettura, gli permisero di monopolizzare le committenze artistiche più considerevoli: dai papi, passando per gli aristocratici, ai sovrani europei.

Il corso si svolgerà in presenza

DESCRIZIONE DOCENTE

Laureata con lode all’Università degli Studi di Trento, Facoltà di Lettere e Filosofia, Corso di Laurea in Lettere Classiche ad indirizzo “Archeologia e Storia dell’Arte greca e romana”, svolge scavi archeologici in Italia e all’estero. Collabora con Upad e altre agenzie educative in qualità di relatrice e conferenziera per la divulgazione di svariate discipline umanistiche, dalla storia dell’arte alle lingue classiche. E’ inserita nell’Albo ADEP, Sezione A.

Prezzo  130,00

Informazioni