Corsi di scrittura creativa a Bolzano

Fondazione Upad organizza ormai da molti anni, come scuola di scrittura creativa Le Scimmie, numerosi corsi di scrittura creativa a Bolzano e per tutta Italia.

Per l’autunno 2019 sono previsti due percorsi:

TECNICHE NARRATIVE

Laboratorio di scrittura

Articolazione del corso e metodologia

Il corso si rivolge a chi sente l’esigenza di scrivere con maggiore consapevolezza. L’approccio è quello di un laboratorio artigianale: si scompongono dei testi, si prova a capire come funzionano e si ragiona su come applicare queste tecniche narrative.

Durante le lezioni si affronteranno alcuni argomenti fondamentali di tecnica narrativa, saranno letti e commentati testi di autori contemporanei, dell’Ottocento e del Novecento.

Ci sarà uno spazio per discutere gli esercizi e i progetti dei partecipanti.

Saranno suggerite diverse letture, in base agli argomenti trattati e agli interessi dei partecipanti; ma anche film, serie tv, opere musicali o artistiche.

Durante ogni lezione verranno proposti degli esercizi e delle letture; alcuni esercizi verranno svolti in aula, altri a casa.

Argomenti trattati

– Riconoscere e sviluppare le idee

Pensare e organizzare la trama

I personaggi principali e secondari

– Il narratore

– La scena, i dialoghi e l’imitazione della realtà

Elementi di stile

– Elementi di retorica

Docenti

I docenti incaricati del corso saranno docenti di Bottega Finzioni, scuola di narrazione fondata da Carlo Lucarelli nel 2011, oltre che sceneggiatori professionisti.

Sara Meddi

Ha lavorato come redattrice e scout per diversi studi editoriali. Attualmente è responsabile di redazione per lo studio editoriale e agenzia La Matita Rossa. Ha curato lavori per gli editori Avagliano, Sperling, Gruppo Editoriale Macro, DeA, Rizzoli, Le Monnier, Erickson, Ediciclo e NewtonCompton. Ha frequentato seminari di editing e  narrativa con Christian Raimo, Giorgio Vasta, Giulio Mozzi, Gabriele Dadati, Carola Susani, Claudia Durastanti, presso la Bottega di narrazione, la minimum fax, la scuola Omero e la Scuola Holden. Ha condotto laboratori di scrittura in aula e online.

Giulio Mozzi

Insegna scrittura creativa dal 1993 e nel 2011 ha fondato a Milano una propria scuola, la Bottega di narrazione. Lavora nell’editoria come talent scout presso Theoria, Sironi, Einaudi Stile libero, oggi per Marsilio. Ha pubblicato le raccolte di conversazioni sullo scrivere e il narrare Parole private dette in pubblico, Theoria 1997, Lezioni di scrittura, Fernandel 2001, (non) Un corso di scrittura e narrazione, Terre di Mezzo 2009, e due fortunati manuali scritti in coppia con Stefano Brugnolo docente di Letteratura comparata presso l’Università di Pisa: Ricettario di scrittura creativa, Zanichelli 2000, e L’officina della parola, Sironi 2014.

Calendario

6 incontri il sabato

16/11/2019

30/11/2019

14/12/2019

18/01/2020

08/02/2020

07/03/2020

Orario

36 ore totali

10.00 - 13.00

14.45 - 17.45

Iscrizione

Il corso è aperto ad un massimo di 20 partecipanti.

Quota intera (in 2 rate)

€ 330,00

Ridotto studenti (solo 2 posti)

€ 180,00

CORSO BREVE DI SCENEGGIATURA PER FUMETTO

In collaborazione con Bottega Finzioni di Carlo Lucarelli

Articolazione del corso e metodologia

Scopo del corso è fornire gli strumenti, le tecniche e le conoscenze di base della sceneggiatura per fumetto e il suo contesto produttivo in Italia.

In più, il corso darà la possibilità di acquisire le principali conoscenze drammaturgiche e le modalità più efficaci per presentare le proprie idee alle case editrici.

Dopo il corso, gli allievi sapranno padroneggiare il linguaggio della scrittura per immagini e conoscere i passaggi che conducono dall’idea di una storia alla sua realizzazione, grazie al confronto con autori della prestigiosa casa editrice Sergio Bonelli, tra cui Moreno Burattini, curatore della storica collana Zagor.

Argomenti trattati

– Cos’è il fumetto? In cosa differisce dagli altri media?

Analisi e scomposizione di una storia

La drammaturgia applicata al medium fumetto

– Il linguaggio specifico del fumetto

I tempi narrativi

Il mercato italiano e le possibilità che offre

– Come nasce una storia a fumetti?

La definizione e lo sviluppo dei personaggi

I generi, le ambientazioni

Il lavoro dell’editor

Docenti

I docenti incaricati del corso saranno docenti di Bottega Finzioni, scuola di narrazione fondata da Carlo Lucarelli nel 2011, oltre che sceneggiatori professionisti.

Moreno Burattini

È uno sceneggiatore di fumetti, scrittore, saggista, critico specializzato, curatore di mostre e autore teatrale. Dopo aver scritto numerose storie di Cattivik e Lupo Alberto, è diventato uno dei principali sceneggiatori e soggettisti delle storie di Zagor per Sergio Bonelli Editore. Dal 1991, anno in cui fu pubblicata la sua prima storia, Burattini è diventato il primo autore per numero di storie del personaggio, superando il suo creatore, Sergio Bonelli (alias Guido Nolitta). Dal gennaio 2007 è il curatore (editor) della collana Zagor. Per la sua attività al servizio dei fumetti, Burattini è stato insignito nel 1995 con due premi: l’ANAFI come miglior soggettista e il Fumo di China come miglior autore umoristico. Un altro riconoscimento prestigioso gli è stato consegnato ex aequo col collega Mauro Boselli durante il Lucca Comics del 2003: il Gran Guinigi in qualità di miglior sceneggiatore. Tre anni dopo, sempre per le sceneggiature, gli viene assegnato il premio Cartoomics. Oltre all’attività fumettistica, Burattini è noto per i suoi saggi dedicati al mondo dei comics.

Francesco Tedeschi

È sceneggiatore, scrittore ed editor. Nel 2010 ha pubblicato il suo primo romanzo intitolato Il Posto Tranquillo e, dal 2012, collabora con Bottega Finzioni, per cui attualmente tiene lezioni di fiction. Ha scritto il soggetto e co-sceneggiato una storia di Dylan Dog (uscita su Dylan Dog Color Fest) intitolata Ouroboros e, sempre per Sergio Bonelli Editore, ha co-sceneggiato Inciso nel sangue insieme a Gianmarco Guazzo. Ha inoltre scritto diversi episodi per i format condotti da Carlo Lucarelli Profondo Nero e Muse inquietanti, andati entrambi in onda su Sky. Ha sceneggiato numerosi fumetti per ragazzi usciti in edicola per Geoworld e attualmente collabora con alcune delle principali case editrici italiane (Panini Comics, Editoriale Cosmo, saldaPress) in qualità di redattore, editor e proofreader.

Gianmarco Guazzo

È un giornalista, autore di fiction e non fiction, sceneggiatore di fumetti. Esperto di fiction seriale, fiction di genere e fumetti, dal 2014 collabora con Bottega Finzioni, la Scuola di Narrazione fondata da Carlo Lucarelli. Per la scuola tiene docenze sul mercato dei format televisivi e sulle tecniche di narrazione. È autore di diverse puntate della serie Muse inquietanti, della nuova serie Inseparabili – in onda su Sky Arte –, entrambe condotte da Carlo Lucarelli e ideate da Bottega Finzioni. È autore del soggetto e della sceneggiatura dell’albo Inciso nel sangue, edito da Sergio Bonelli Editore e pubblicato nel novembre 2018 all’interno della collana Le Storie, scritto con Francesco Tedeschi.

Calendario

6 incontri il sabato

01/02/2020

15/02/2020

07/03/2020

21/03/2020

04/04/2020

18/04/2020

Orario

36 ore totali

10.00 - 13.00

14.45 - 17.45

Iscrizione

Il corso è aperto ad un massimo di 20 partecipanti.

Quota intera (in 2 rate)

€ 390,00

Ridotto studenti (solo 2 posti)

€ 200,00